fbpx

Non mi merito di meglio

Clinico, Conflittualità, Costruzione degli obiettivi terapeutici, Crisi di coppia, Disturbi Ansiosi, Processo terapeutico, Relazioni e coppia, Riletture e restituzione, Teorico

Non mi merito di meglio (Crespi) Come le emozioni permettono di andare oltre alla storia raccontata Donna di 34aa che lavora presso un’azienda in Svizzera, dove ha un piano di carriera dedicato e una posizione gratificante. Arriva in terapia a causa di forti attacchi d’ansia quando si reca al lavoro.  La paziente ha partecipato alla terapia con costanza per più di un anno e ha superato le problematiche ansiose, rilett dalla teraeuta nella prospettiva di una questione di libertà e indipendenza. La paziente fatica a instaurare nuove relazioni, nonostante ne mantenga di buone, e, soprattutto, non riesce a chiudere la relazione con un uomo che frequenta da 7 anni sperimentando ripetute sensazioni di delusione e di frustrazione. DOMANDA DI INTERVISIONE: Come aiutare la paziente a uscire dalla relazione che definisce “tossica”? INTERVISORE: Marpa Crisciani.

Lascia un commento