fbpx

L’ufficiale e la terapeuta innamorata

Clinico, Costruzione degli obiettivi terapeutici, Disturbi Ansiosi, Disturbi Ossessivi, I primi colloqui, Processo terapeutico, Relazione terapeutica, Teorico

L’ufficiale e la terapeuta innamorata Uomo di 43aa, sottoufficiale dell’Esercito.​ Accede alla terapia per una difficoltà a gestire i momenti d’ansia e per forti tremori alle gambe, soprattutto al momento dell’Alzabandiera che non fa più.​ Il paziente ha un elevato consumo di alcol e non ha relazioni sentimentali.​ Durante il lockdown ha intrapreso un percorso di terapia, ma dopo 6 mesi la terapeuta ha dichiarato di essersi invaghita di lui. Si sono visti qualche volta e hanno consumato rapporti sessuali, poi ha chiuso la relazione.​ Il pz ha un eloquio molto veloce, che rende difficoltoso alla terapeuta seguire il discorso.​  OBIETTIVO DI INTERVISIONE: Processo di ipotizzazione in fase di consultazione.​ Gestione del pregiudizio della terapeuta sulla precedente terapeuta del paziente.​ INTERVISORE: Marpa Crisciani.