fbpx

Il ragazzo che non ha più tempo

Clinico, Depressione, Disturbi dell’umore, Processo terapeutico, Relazioni e coppia, Teorico

Il ragazzo che non ha più tempo Usare le emozioni di rabbia e disperazioni per lavorare nella semantica dell’appartenenza. Ragazzo di 26 anni, studente di Belle Arti e Filmaker, chiama per problemi legati all’autostima che nell’ultimo periodo, dopo la malattia del padre e il fallimento della sua relazione come amante, lo affliggono quotidianamente. Il dolore fisico placa la sua insoddisfazione. Domanda intervisione: Come permettergli di essere compassionevole con se stesso? Intervisore: Silvia Nessi.