fbpx

Il ponte tibetano

Clinico, Costruzione degli obiettivi terapeutici, Disturbi Ansiosi, Processo terapeutico, Relazione terapeutica, Relazioni e coppia, Teorico

Il ponte tibetano Obiettivo intervisione: suggerimenti post Reframing e se invitare i genitori del paziente. Cameriere di 24 anni inizia una terapia a causa di sintomi di vomito che influisce significativamente sulla sua vita e di pensieri ricorrenti che non lo fanno dormire.I suoi genitori chiamano e scrivono alla terapeuta spesso per dirle che sta ancora male.Il paziente è di origine rumena ed è stato adottato, per 15 anni ha avuto interventi alla gamba a causa di un tumore. Intervisore: Silvia Nessi.

Lascia un commento